Lavorare nel Turismo a Bracciano

La zona di Bracciano, a nord di Roma, è rinomata per il grande Lago omonimo detto anche Sabatino. Il Lago, di origine vulcanica, proprio per la sua vasta superificie premette di svolgere attività ricreative come la pesca e gli sport acquatici. Il territorio circostante, grazie alla sua conformazione territoriale, si presta adeguatamente alle attività agricole, all’allevamento, alla caccia e, dal punto di vista turistico, anche alle escursioni.

Quest’area dell’Etruria Meridionale è, infatti, una zona a forte attrazione turistica sia perché possiede delle bellezze naturali sia per il notevole patrimonio artistico-culturale e archeologico. Per questo motivo fa parte del Parco Regionale di Bracciano e Martignano.

I comuni che si affacciano sul lago sono tre: Anguillara Sabazia, Bracciano e Trevignano Romano.

La presenza di queste adorabili cittadine contribuiscono a rendere la zona altamente turistica per gli interessanti siti storici come chiese, musei ed altri siti. Grazie a questi fattori, il turismo sul lago diventa una risorsa sia per i Comuni sia per le attività ricettive che registrano una permanenza media dei turisti di una settimana. Di conseguenza, all’aumento della presenza turistica si prevede un aumento del lavoro in questo settore.

 

I profili professionali più richiesti

Cercare lavoro a Bracciano nel settore turismo potrebbe essere una buona scelta, preceduta da un’adeguata preparazione per la corretta compilazione del curriculum e ad un eventuale colloquio leggendo questa guida su  come fare un curriculum . Le opportunità si possono trovare tramite gli annunci delle aziende sui vari motori di ricerca oppure rivolgendosi alle Agenzie per il Lavoro e al Centro per l’Impiego.

I lavori maggiormente offerti sono quelli del “front”, a contatto con i clienti, sia ad esempio se si tratti di un ristorante, sia di un albergo. Nello specifico, le figure professionali ricercate potrebbero essere: nell’ambito ristorazione, il cameriere e l’addetto alla sala; nei villaggi, gli operatori e animatori turistici; in hotel, facchino, portiere, responsabile dei servizi di ricevimento, housekeeping. Ma non solo, esiste anche la possibilità di svolgere l’attività di accompagnatore turistico e operatore di agenzia di viaggi.

Pubblicato il da

Co-founder del Network Turistico, studente liceale, si occupa di Web Marketing dal 2007. Gestisce un sito di approfondimento, SeoPoint.org ed è moderatore presso il Forum GT, la community di riferimento per l’argomento in Italia. E’ stato relatore alle edizioni 2009 e 2010 del Symposium GT e Convegno GT e scrive per alcune testate online e offline. Appassionato di sport, pratica agonisticamente atletica e nel tempo libero MTB, trekking e arrampicata sportiva, scrivendo saltuariamente sull’argomento.

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterSeguimi su Google+

Lascia un Commento

Negozi
Dove Mangiare
Dove Dormire

Altri Articoli