Daria Sanminiatelli: “Occhi a Cesoia”

Nome:
Data: il 17 Febbraio 2013 dalle 17:30 alle 19:00
Invitati: Daria Sanminiatelli
Luogo: Archivio Storico

Presentazione Occhi a Cesoia - BraccianoDomenica 17 Febbraio alle 17:30 il giornalista Gianandrea Turi presenterà l’ultimo libro “Occhi a Cesoia” della scrittrice Daria Sanminiatelli edito Tuga.

L’incontro si terrà alla sala conferenze dell’Archivio Storico del Comune, in Piazza Mazzini 5, alla presenza dell’Assessore alla Cultura Gianpiero Nardelli. Al termine seguirà un brindisi da Vino e Camino (Piazza Mazzini 11).

Il libro è l’autobiografia di due donne. La fiorista, racconta i retroscena di un mestiere poco conosciuto, dove il contatto quotidiano con fiori e piante offre al lettore spunti di decorazione, immersioni nell’acqua, nei colori, nelle fatiche e tremori di chi muove le mani intorno ai fiori per accompagnare le emozioni dei momenti più salienti della vita umana.  Narra il rapporto con l’effimero, i tanti lavori svolti, il lato spiritoso, colorato e vitale del mestiere.  Alla fiorista si accompagna “in corsivo”  e in linguaggio poetico l’ombra della donna malata, intessuta di angosce, di pene, di disperazione e che lotta per uscire dal baratro.

Forse nella protagonista possiamo rivedera la stessa autrice anche lei fiorista oltre che, ovviamente, scrittrice. I suoi figli rispondevano, quando si domandava loro che mestiere facesse la madre, “la scribana e la fiorista”; infatti ci racconta che la sua vita è stata caratterizzata da due occupazioni distinte accomunate dalla passione per la natura. Negli anni ha dato sfogo alla sua creatività attraverso i suoi due mestieri: da una parte trasmettendo, con il suo tocco personale, attraverso i colori e le forme delle composizioni floreali e dall’altra mostrando il suo talento nel trasmettere con le parole nei sui libri già pubblicati: “ Ti devo dire una cosa”, dialogo tra il mistero della Natura e quello dell’Infanzia, “ La Natura del Ritorno”, poesie e immagini di fiori che diventano metafore dell’animo umano.

L’autrice ci dice: “credo in questo libro, nell’interesse che può suscitare nei tanti  innamorati della natura, nei tanti che si dibattono ancora nella malattia.”

Come sempre l’evento è gratuito e aperto a tutti e si consiglia caldamente di parteciparvi.

Pubblicato il da

Co-WebMaster e Designer di TurismoBracciano. Ha vissuto e studiato a Bracciano, adesso frequenta la facoltà di Matematica per l'Ingegneria del Politecnico di Torino. Si occupa di SEO e WebMarketing ed è stato relatore al Convegno GT 2010 e 2011 ed al Symposium GT 2011. Collabora con alcune associazioni del territorio. Amante dello sport, attualmente, pratica arrampicata sportiva e, a livello agonistico, orienteering e atletica leggera.

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterSeguimi su Google+Contattami per eMail

Lascia un Commento

Negozi
Dove Mangiare
Dove Dormire

Altri Articoli