Occupazione al Liceo Vian di Bracciano

Di corsa come ogni mattina, convinta di avere di fronte a me una tranquilla giornata scolastica..
Invece davanti alla scuola vedo i nostri rappresentanti d’istituto con la maschera di “V per Vendetta” pronti a protestare contro questo governo che distrugge la scuola.
Veniamo tutti coinvolti in questa rivolta, e i ragazzi per la prima volta rimangono in tanti e aiutano a organizzare ed a gestire l’occupazione! Insomma un vero lavoro di squadra.
Troviamo i nostri professori (o almeno buona parte di loro), con cui ogni giorno lavoriamo e studiamo, che ci guardano con rispetto e soddisfazione: siamo riusciti a trasmettere l’importanza della riflessione e la capacità di osservare, e, se necessario, ribellersi alla realtà!
Arriva la sera e vengono organizzati giochi e passatempi, ma tutti in ansia per il giorno successivo in cui la vera occupazione partirà, ricca di corsi e di dibattiti formativi: questa occupazione insomma avrà due scopi, uno di protesta e l’altro di formazione dei ragazzi più piccoli in modo tale da poter dare loro gli strumenti e le capacità per lottare per la propria scuola.

 

Irene

Tags: , , ,

Pubblicato il da

Co-WebMaster e Designer di TurismoBracciano. Ha vissuto e studiato a Bracciano, adesso frequenta la facoltà di Matematica per l'Ingegneria del Politecnico di Torino. Si occupa di SEO e WebMarketing ed è stato relatore al Convegno GT 2010 e 2011 ed al Symposium GT 2011. Collabora con alcune associazioni del territorio. Amante dello sport, attualmente, pratica arrampicata sportiva e, a livello agonistico, orienteering e atletica leggera.

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterSeguimi su Google+Contattami per eMail

Lascia un Commento

Negozi
Dove Mangiare
Dove Dormire

Altri Articoli