Inaugurazione del Museo dell’Opera del Duomo

Bruno Panunzi

Domenica 13 Marzo sarà una giornata ricca di eventi. Infatti nella mattinata, dopo la Santa Messa (delle 10:30), al duomo di Bracciano, l’associazione Forum Clodii celebrerà l’inaugurazione del museo dell’opera del Duomo a “Bruno Panunzi”, una delle figure più importanti nell’associazione venuto a mancare a Marzo dello scorso anno. Alla cerimonia interverranno autorità civili e religiose.

Alla cerimonia seguirà la visita al museo dove saranno presentate le Pale del SS. Salvatore.

Dopo aver lasciato il tempo di pranzare gli impegni della giornata riprenderanno dalle 15:00 presso l’Archivio Storico, in piazza Mazzini 5.

Dopo l’introduzione, dell’attuale presidente dell’associazione Forum Clodii Massimo Mondini, sono previsti otto brevi interventi (della durata di circa un quarto d’ora):

  • 15:30 – 15:45: Giulio Lucarini, dell’Università “Sapienza” di Roma – La Cirenaica nella preistoria parlando le ricerche dell’Università di Cambridge nella Grotta di Haua Fteah (Libia).
  • 15:45 – 16:00: Annalia Di Vincenzo – Il Deserto Orientale Egiziano nell’antichità: da luogo di sfruttamento delle miniere d’oro a via di collegamento con il Vicino Oriente.
  • 16:00-16:15: Silvia Grassi, dell’Università di Perugia – Leggere lettere: l’uso delle fonti epistolari.
  • 16:15 – 16:30: Cecilia Sodano, direttrice del Museo Civico di Bracciano – La misteriosa morte di Isabella De Medici Orsini: vecchie e nuove letture storiografiche.
  • 16:30 – 16:45: Segue il coffee break.

  • 16:45 – 17:00: Egidia Coda, Soprintendente Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Roma – Il doppio trittico di Bracciano di Donato e Gregorio d’Arezzo e il suo restauro.
  • 17:00 – 17:15: Rosalba Cantone, Soprintendente per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Lazio – La pala della ‘Madonna in gloria con gli apostoli’ dalla chiesa di San Lorenzo a Pisciarelli.
  • 17:15 – 17:30: Francesco Gatta, Storico dell’Arte – Una nuova proposta per Antonio Carracci pittore: la dimenticata pala di Santa Caterina d’Alessandria dalla Collegiata di Bracciano.

Tags: , , , , , , , , ,

Pubblicato il da

Co-WebMaster e Designer di TurismoBracciano. Ha vissuto e studiato a Bracciano, adesso frequenta la facoltà di Matematica per l'Ingegneria del Politecnico di Torino. Si occupa di SEO e WebMarketing ed è stato relatore al Convegno GT 2010 e 2011 ed al Symposium GT 2011. Collabora con alcune associazioni del territorio. Amante dello sport, attualmente, pratica arrampicata sportiva e, a livello agonistico, orienteering e atletica leggera.

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterSeguimi su Google+Contattami per eMail

Lascia un Commento

Negozi
Dove Mangiare
Dove Dormire

Altri Articoli