Parte il progetto cinofilo “Educati a Convivere”

Dopo il notevole successo ottenuto l’anno scorso, il comune ha deciso di riproporre l’iniziativa aumentando il numero di persone che possono parteciparvi.

Il progetto si articolo in due aspetti molto importanti per gli amanti dei cani, da una parte sarà possibile sterilizzare la propria piccola (e talvolta grande) amica a quattro zampe a soli 20 € (con un agevolazione di 100 € da parte del comune) e d’altra parte sarà anche possibile partecipare ad un corso di educazione cinofila.

Le richiesta per la sterilizzazione dovranno essere presentate entro il 7 Febbraio 2011 all’Ufficio Protocollo del Comune, saranno accolte le prime 15 richieste.

Invece per quel che riguarda la campagna di educazione cinofila, promossa dal centro cinofilo Grizzly Land, vi potranno partecipare 40 cani e inizieranno a partire da Domenica 27 Febbraio e continueranno per altre 5 Domeniche (27/02, 13/03, 20/03, 03/04, 10/04, 17/04).

L’iniziativa è destinata ai residenti nel Comune di Bracciano e prevede la presentazione della domanda all’Urp, accompagnata da una scheda informativa in cui sono riportate alcuni elementi descrittivi del cane i quali saranno necessari per valutare la compatibilità dell’animale con il percorso educativo proposto.

Il modulo di iscrizione è reperibile presso l’Ufficio Relazioni con il
Pubblico del Comune (piano terra del Municipio – piazza IV novembre)
oppure
sul sito internet del Comune di Bracciano all’indirizzo
www.comune.bracciano.rm.it, sezione “Tutela degli animali”.

Tags: , , , , , ,

Pubblicato il da

Co-WebMaster e Designer di TurismoBracciano. Ha vissuto e studiato a Bracciano, adesso frequenta la facoltà di Matematica per l'Ingegneria del Politecnico di Torino. Si occupa di SEO e WebMarketing ed è stato relatore al Convegno GT 2010 e 2011 ed al Symposium GT 2011. Collabora con alcune associazioni del territorio. Amante dello sport, attualmente, pratica arrampicata sportiva e, a livello agonistico, orienteering e atletica leggera.

Seguimi su FacebookSeguimi su TwitterSeguimi su Google+Contattami per eMail

Lascia un Commento

Negozi
Dove Mangiare
Dove Dormire

Altri Articoli